”””



Testa rubia

era il malumore
di un ragazzo acerbo
dimenticato tra riccioli
sole del tutto incerto
voltastomaco fermo in gola

si era perso e cercava
una testa rubia
se mai vista per caso:

ha una giacca blu
capelli rossi
scompigliati di gioia
per l’enfasi alle mie mani
aveva promesso di tornare
e detto – di non muovermi

s’illuse del passante
di quell’altro e ancor
tradito, scivolato al collo
sulla schiena, attorno
idiomi e voglia – s’abbandonò
con le carni all’orda

Salvatore Leone 2013

Advertisements

3 thoughts on “”””

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s