)(.

Se ritornassi larva

abbandonato e salma di bambino
ho una sigaretta tra le dita
sapore amaro di una preghiera
guardando due volte la luna
e mi disseto
rosso incantatore in pieno status diagonale
l’innocenza, sguardo bianco di pretesa alcuna
non emula carni, è una falena invalida

e adesso mordo risa
m’invento iena di proficue gesta
non dovrei morire
tra guance esperte, raffinata anemia
dei chiunque

recluta devota al sommo bene
trovai anch’io rifugio
calvario di burattinai e acrobati

poi, si liberarono
della mia carcassa
espulso
da ogni adito sentiero

se ritornassi larva
spiegherei il disagio al volto
sarei qualcuno, avrei un bel nome
non vi darei il tempo
di chiamarmi

Salvatore Leone 2014

Advertisements

5 thoughts on “)(.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s