°


Monologo del sasso

prega tutto il mese
a star fermo
con il volto al sole
o dentro la sabbia
ha fattezze che si addicono
alla giornata
breve è la bellezza
tra cento volti uguali
che lo stringono
a destra e manca
non sapremo del suo
dire, messo così
di fianco
forse attende
il bagnato della pioggia
l’arroganza del vento
che lo travolga l’ultimo
mare
come la bambola
una mezza sposa

Salvatore Leone 2016

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s