7L

bambola-di-hitler1


Eva

Fu il primo a ordinare
una bambola grande
per le sue truppe di uomini alti
che a puttane non s’imbastardisse
orgoglio, cranio, la Razza.
Fu precursore di bocche gonfiabili e strette
vagine, e certe madonne in lattice bionde
messe di lato.
Nessun demonio ebbe sorte
nei fischi di plastica sciolta
al primo cenno di sole, a una giovane Eva
che rideva, e rideva, senza fiato le carni.

Che s’inventava Dio
nel cattivo odore di gomma
che gli smise la bocca.
Nessun demonio ebbe fiori e consenso
di madri vacanti spremute nei seni.

Non esiste giorno
che non vi colga un dubbio maleodorante,
che vi sentite più belli,
ad oggi mi corteggiano i morti
come se ne fossi la troia.

sl2018

2 thoughts on “7L

Leave a Reply to almerighi Cancel reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s