;


Il nemico

come il gatto
che vuole apparire più grande
agli occhi del nemico
arcua la schiena e rizza il pelo
soffiando, io m’azzuffo
nel riflesso di un uomo
che non conosco
e non mi somiglia

Salvatore Leone 2016

Advertisements

5 thoughts on “;

  1. A volte esce una parte interiore di noi, che ci risulta quasi del tutto sconosciuta…
    Sempre speciali i tuoi versi, un caro saluto Sal, silvia

  2. Mah, fortunatamente i termini “amico” e “nemico” non identificano posizioni destinate irrimediabilmente a rimanere staticamente inossidabili.
    A volte, dietro le parvenze dell’ostilità si cela, in realtà, un germe di interesse e persino di benevolenza che magari non trova la franchezza per svelarsi.
    Giovanni Papini ha scritto : ” Se è vero che in ogni amico c’è un nemico che sonnecchia, non potrebbe darsi che in ogni nemico vi sia un amico che aspetta la sua ora ?”
    Mi piace la tua simpatica descrizione del gatto.
    Con i gatti ho una felice convivenza( così spero sia anche per loro )
    A te un caro saluto

    • Condivido il tuo pensiero Isidoro, amico e nemico, oppure la parte immanifesta che a volte cerca il suo spazio, come dire, il famoso polo opposto che coabita inevitabilmente dentro di noi. Un saluto a te, a presto!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s